Anonima Gidierre n°91

Anonima Gidierre n°91 - Gennaio/Marzo 2016 Buon 2016 dalla redazione di Anonima Gidierre, e bentrovati con il nostro primo numero di questo anno appena iniziato da pochi giorni. Vi rimandiamo all’editoriale per i dettagli e le novità che aprono questa nuova annata di pubblicazioni, ma vi promettiamo che cercheremo di tirare fuori progressivamente piccole chicche per voi che ci leggete e continuate a seguirci oramai da molti anni (e sono 22!!). Per non perdere tempo in discorsi inutili andiamo subito a presentarvi il menu di questo ricco primo servizio del 2016:

– Non di solo pane (I classificato XXI trofeo RiLL);

– Goran e la pentolaccia maledetta (avventura per Savage Worlds);

– Caccia al libro (scenario per Brass Age);

– Questioni di famiglia (avventura per T20/Snaeland);

– Idee Noomac (tre nuovi GdR auotprodotti);

– Antiche Leggende (recensioe del GdR brutal fantasy);

– Xcom (boardgames).

Buona lettura e buon download qui -> AGdR_91 (1294)

Auguri e un regalino da Anonima Gidierre!

Biglietto-Natale-AnonimoLa nostra immagine di Yamamoto Natale é oramai un must e come ogni anno ve la riproponiamo con il nostro più sentito augurio di Buone Feste e di un 2016 sereno e vitale, che inizi e si sviluppi nel più fantastico dei modi possibili. Quest’anno, però, vi vogliamo anche fare un piccolo regalo di Natale che abbiamo “confezionato” solo ed esclusivamente per il nostro (e speriamo per il vostro) piacere ludico: L’atlante del Mondo Conosciuto di Warhammer. Una pubblicazione simile, in tanti e tanti anni di prodotti a marchio GW e licenziatari, non si era mai vista, anche se il nostro é stato solo un lavoro di raccolta e riorganizzazione di decine e decine di mappe che sono sempre e comunque reperibili cercando nel vasto mare di internet. Ci piaceva però l’idea di un libro, un mauale che si andasse idealmente ad aggiungere alle nostre collezioni di supplementi e regolamenti per uno dei nostri giochi preferiti. E quindi, per giocatori e master, abbiamo messo insieme il tutto realizzando un’0pera di consultazione che speriamo possa piacervi ed esservi utile durante le vostre sessione di WFRP o di qualunque altro regolamento, vecchio o nuovo, sia ambientato nel meraviglioso mondo di Warhammer Fantasy. Per il download cliccate direttamente sull’immagine della copertina qui sotto (294 MB). Buona lettura e BUON NATALE DA TUTTA LA REDAZIONE!!Atlante WH_Cope

Speciale AGdR: Orchi

Speciale ORCHI - Disegno di Filo Entriamo in clima natalizio e vi proponiamo una piccola chicca che rispunta dal glorioso passato delle pubblicazioni cartacee di Anonima Gidierre: lo speciale Orchi. Si torna indietro di 7 anni fino all’ultimo trimestre del 2008 quando, in occasione dell’allora edizione di Lucca Comics & Games, mettevamo sul “mercato” del fandom il nostro numero speciale fuori serie monotematico. E, come avevamo già fatto con Il Drago, anche con gli orchi e i “pelleverde” in generale abbiamo cercato di sviscerare l’argomento a 360 gradi. Così il corposo numero che arrivò tra le mani dei lettori comprendeva due avventure a tema orchesco, uno scenario tridimensionale, alcuni approfondimenti riguardanti il cinema, la musica, la cultura popolare e la narrativa e persino un angolo delle stupidate. Un grosso impegno quello dello speciale monotematico, che purtroppo oggi facciamo decisamente fatica a riproporre, anche se sarebbe veramente bello poter sviscerare in questo modo tutti i grandi classici stilemi del fantasy con i quali siamo cresciuti e che, comunque sia, rimarrano sempre ben radicati nella nostra fantasia. Per ora dovrete accontentarvi di questa riedizione digitale, che comunque non è niente male… Qui il download. Restate in ascolto!

Vecchi PDF: anno 1998, n°16

Anonima Gidierre n°16 – Marzo/Aprile 1998 Il numero 16 di Anonima Gidierre, uscito nella primavera del 1998, era assai diverso dalla struttura e dai contenuti della webzine che potete leggere oggi, ed in effetti sono passati la bellezza di 17 anni!! L’anima della nostra pubblicazione, però, era sempre quella, si percepisce leggendola ma anche solo sfogliandola e paragonando quelle fotocopie in bianco e nero al file preciso e colorato che potete scaricare regolarmente negli ultimi tempi. Forse la cosa più evidente è la varietà di argomenti e di temi che si trattavano, spesso anche molto lontanti dai primigeni Giochi di Ruolo: la televisione, l’editoria periodica, l’enigmistica e quant’alto, ma sempre con una marcata ironia ed una voglia di fare sul serio senza prendersi sul serio. E poi non mancavano ovviamente le avventure in quantità, gli articoli di approfondimento e di nuove ambientazioni e regole. In effetti, sia o meno questo il motivo, la lista dei redattori era ben ricca di elementi e l’entusiasmo, si percepisce, era alle stelle. Riusciremo a ritornare agli splendori di quel tempo, magari unendoli alla professionalità tecnica raggiunta oggi nel 2015?  Ovviamente speriamo di si regalandovi intanto quel vecchio n°16, e rinnovando al contempo l’appello a collaborare per qualsiasi mente ludica abbia voglia di esprimere idee di ogni tipo e formato. Buona lettura qui e a presto!

Speciali AGdR: Kê-Thaarn

Kê-Thaarn Il viaggio indietro nel tempo attraverso gli speciali di Anonima Gidierre ci porta con questa tappa a riscoprire un fascicolo molto particolare, un esperimento che ha da sempre diviso la redazione della nostra fanzine tra sostenitori e denigratori, anche se in maniera del tutto bonaria. La storia parte dal periodo in cui era al suo massimo splendore la rivista “Casus Belli”, periodico francese di wargames prima e giochi di ruolo poi che ha segnato la storia del gioco a 360° nelle terre d’Oltralpe. La penna di Olivier Bos aveva partorito questa particolare ambientazione per AD&D e Basic (allora sistemi sulla cresta dell’onda) che era stata pubblicata sulla testata specializzata. L’idea del creatore ci affascinò a tal punto che volemmo provare a tradurla e pubblicarla (tale e quale ma a puntate) sulle pagine della nostra fanzine, forse rassicurati dal fatto che Casus Belli era li li per chiudere i battenti e comunque non avevamo poi così tanti lettori in Francia (^___^). La particolarità dell’ambientazione era quella di ricreare un mondo primordiale composto da una giungla tropicale, selvaggio e rigoglioso, dove i PG che vi giungevano subivano una metamorfosi in una delle razze di uomini-felino che lo abitavano (ricordate i Thundercats?). Il tutto corredato da una avventura introduttiva che poteva, come sempre, essere il prequel di molte altre storie inventate dal master che avesse ricevuto dal contesto i giusti stimoli creativi. Dopo le quattro puntate sulla fanzine decidemmo anche di raccogliere Kê-Thaarn in un unico volume per proporre agli avventori dell’allora Lucca Games, a chi se la fosse persa e a chi non conosceva il francese questa piccola ma interessante variante che i cugini d’oltralpe avevano realizzato. Per la cronaca: Casus Belli é rinata dalle sue ceneri e gode tuttora di ottima salute. Qui il download.

Vecchi PDF: anno 1998, n°17

Anonima Gidierre n°17 – Estate 1998 Sperando che il nostro ultimo n°90 sia stato di vostro gradimento (ma i quasi 200 download direbbero di si…), continuiamo ora con la ri-distribuzione dei nostri arretrati, che con il loro nuovo formato in PDF rinascono a nuova vita. Ovviamente, come dicemmo un tempo, non ci si può aspettare granché da loro, semplicemente per il fatto che sono generati dalle scansioni dei vecchi originali in fotocopie. I files da cui i nostri antidiluviani PC dell’epoca li avevano creati sono oramai andati perduti o inutilizzabili, e quindi dobbiamo fare di necessità virtù (o giù di li…). Stavolta vi regaliamo il n°17, uscito nell’estate del 1998 e specchio di quel periodo e dei giochi che più all’epoca intrattenevano pubblico e appassionati. Al suo interno, ovviamente, i soliti corposi articoli di approfondimento, avventure, nuove ambientazioni, e perfino uno speciale su un concorso di miniature, coraggiosissimo tentativo per una pubblicazione su fotocopie in bianco e nero. Ma bando alle ciancie… trovate il downlad qui.

Anonima Gidierre n°90

Anonima Gidierre n°90 - Ottobre/Dicembre 2015 Come promesso sul nostro ultimo post qui sotto, ecco a voi il 90° numero di Anonima Gidierre nuovo di zecca. Ancora un traguardo importante, un numero tondo che arriva ad un anno esatto dal nostro ventesimo compleanno che festeggiavamo in quel di FirenzeGioca. Da qui in avanti la strada che ci dovrebbe portare al numero a tre cifre é tutta in discesa, due anni e mezzo che, paragonati a questi ultimi 21, dovrebbero essere una passeggiata. La nostra manifestazione ludica del cuore, FirenzeGioca ovviamente, riaprirà i battenti la prossima primavera 2016, come avrete letto, e sicuramente ci ospiterà come ogni sua edizione, e li potremo reincontrarci e magari scambirare due chiacchiere. Intanto, prima che l’anno finisca, vi invitiamo a leggere e giocare questo nuovo fascicolo della nostra webzine, godendovi (si spera) le tre avventure inedite che vi troverete e tutto il materiale ludico e divulgativo che abbiamo praparato per voi. Ci vediamo nel 2016… buona lettura e buon divertimento!

– Il terrore e la speranza (campagna per D&D3.5/Midnight – 11^ pt.);

– Cenerantola (avventura per Savage Worlds);

– La mano del destino (scenario per GURPS/Tellus);

– Fenksworld – Pt.4 (approfondimento per Dark Heresy);

– Com’é nato il mondo di Tellus? (presentazione della nuova ambientazione);

– L’era di Zargo (recensione del nuovo GdR);

– Spike (boardgames).

Trovate il numero qui -> AGdR_90 (1279)

FirenzeGioca: si torna a primavera 2016

firenze_gioca_2016Per chi si fosse perso la notizia o si fosse insospettito del fatto che, come tutti gli anni, non abbiamo pubblicizzato la nostra presenza a FirenzeGioca, storica manifestazione ludica della scena fiorentina, questa é la risposta. Non possiamo che lasciarvi alla lettura della pagina ufficiale dell’evento per qualsiasi spiegazione dettagliata e approfondimento, invitandovi ovviamente a seguire ogni notizia su quella stessa pagina o, per quanto ci riguarda, sui nostri canali ufficiali (questo sito e la pagina Facebook). Ovviamente anche noi saremo solerti nell’informarvi su qualsiasi novità e partecipazione da parte nostra – e soprattutto con quali mezzi ludici – all’evento che tanto amiamo nella nostra città. Rimanete in ascolto… é in arrivo il n°90 di Anonima Gidierre, tra pochi giorni su queste frequenze!

Vecchi PDF: anno 1998, n°18

Anonima Gidierre n°18 – Settembre/Ottobre 1998 Era settembre del lontano 1998 quando questo n°18 usciva nella sua abituale forma cartacea di 20 pagine fotocopiate in formato A4. Ed é settembre adesso che vi riproponiamo questo cimelio di ben 17 anni fa, riemerso dagli armadi impolverati delle nostre storiche produzioni. Il numero, come altre volte abbiamo cercato di fare, si proponeva di portare avanti un leit-motiv che fosse comune a un po’ tutti i suoi articoli: la paura. In effetti poi era piuttosto elastico il concetto che si poteva applicare alle varie tematiche o ai regolamenti dei giochi interessati. In ogni caso ci avevamo provato, non sappiamo se con un risultato decente o meno, cercando anche di inserire nella pagina del Corrierino dei Pixie una striscia a fumetti (a quel tempo ci supportava il Cine) di orrorifica ambientazione. Tutto il resto é storia, che adesso potete scaricare gratuitamente nel formato PDF direttamente da questa pagina, un tassello in più nella vostra collezione. Buona lettura.

Per i giocatori nasce LudoMarket.it

indexCome non ricordare che anche noi di Anonima Gidierre ci avevamo provato un tempo? Chi ci segue da quel dì si ricorderà, forse, che sulle nostre pagine cartacee di qualche lustro fa voleva provare a nacere una rubrica per chi vendeva e comprava il materiale di gioco usato ma oramai inutilizzato. Ci abbiamo provato per qualche numero, ma il tentativo non é andato a buon fine e quei pochi annunci che si sono affacciati sulle nostre pagine sono ahimé morti li. Qualche anno dopo, nell’era del digitale e della nostra “rinascita” in formato PDF, con la completa ristrutturazione di questo sito internet alcune voci propositive avevano in progetto anche un blog di Anonima Gidierre, uno spazio che, oltre alle discussioni su giochi e regolamenti, ospitasse anche una sorta di mercatino per chi vendeva o comprava giochi o oggetti ludici oramai inutilizzati. Li la cosa andò forse anche peggio (si fa per dire… ^____^) e l’intero blog non decollò mai andando in poco tempo a finire nel dimenticatoio. Adesso ci fa però piacere segnalare che qualcuno ci sta riprovando e, più o meno con le stesse dinamiche, ha messo online il sito www.ludomarket.it. Lo spazio web ospita annunci gratuiti per chiunque voglia vendere o comprare oggetti del mondo ludico a 360 gradi, dalle carte alle miniature, dai manuali alle scatole di boardgames, dalle illustrazioni ai videogiochi o ai fumetti, con un interessante spazio per chi invece cerchi gruppi di gioco ai quali unirisi. Non ci rimane che invitarvi a visitare il sito, e ovviamente a utilizzarlo per i vostri scambi o ricerche di giochi, e al contempo augurare ai ragazzi di LudoMarket un grande in bocca al lupo per la loro nuova avventura. Trovate il link anche sulla immagine di questo articolo e nei regolari link del nostro sito.