C’era una volta la FLT

FLT4b“Di cosa stiamo parlando?” ci chiederanno i lettori del 2016 che niente sanno e niente riescono a reperire in rete se non pochi stralci di vecchie notizie. Ebbene, stiamo parlando di FEDERAZIONE LUDICA TOSCANA, un illuminato progetto che prese il via nel lontanissimo 2005 e che, partendo dai cuori militanti delle varie realtà ludiche presenti sul nostro territorio regionale, voleva creare un organo che le raggruppasse, le tutelasse e le agevolasse nei loro progetti. Questo in poche semplici parole. La dichiarazione d’intenti vedeva spiegato un chiaro decalogo che cercava di dare corpo e anima ad una istituzione, peraltro già presente in altre regioni italiane in forme simili o uguali, da portarsi avanti anche attraverso un portale internet da svilupparsi attraverso una piattaforma wiki. Due anni dopo uscì pure un bollettino, la Gazzetta Ludica Toscana, pubblicato elettronicamente nel solo n°0 e che avrebbe dovuto prosperare come organo di informazione e di visibilità delle attività in corso di ogni membro della Federazione. Ogni progetto non ha purtroppo avuto seguito e le varie associazioni hanno proseguito nelle loro attività indivuduali (continuando con collaborazioni e amicizia reciproche) senza nessuna sovrastruttura alle spalle. Ovviamente Anonima Gidierre faceva parte di quelle associazioni promotrici e, per cercare di tenerne ancora viva la memoria, vorrebbe ricordare a tutti i lettori quello che era e che é stato fatto. Trovate il n°0 della GLT da scaricare qui -> GLT00 (496) e potete vedere ancora attivo il sito che adesso si chiama Ludica Toscana a questo indirizzo. Non disperate e continuate a giocare, sempre!!

FirenzeGioca: si torna a primavera 2016

firenze_gioca_2016Per chi si fosse perso la notizia o si fosse insospettito del fatto che, come tutti gli anni, non abbiamo pubblicizzato la nostra presenza a FirenzeGioca, storica manifestazione ludica della scena fiorentina, questa é la risposta. Non possiamo che lasciarvi alla lettura della pagina ufficiale dell’evento per qualsiasi spiegazione dettagliata e approfondimento, invitandovi ovviamente a seguire ogni notizia su quella stessa pagina o, per quanto ci riguarda, sui nostri canali ufficiali (questo sito e la pagina Facebook). Ovviamente anche noi saremo solerti nell’informarvi su qualsiasi novità e partecipazione da parte nostra – e soprattutto con quali mezzi ludici – all’evento che tanto amiamo nella nostra città. Rimanete in ascolto… é in arrivo il n°90 di Anonima Gidierre, tra pochi giorni su queste frequenze!

Per i giocatori nasce LudoMarket.it

indexCome non ricordare che anche noi di Anonima Gidierre ci avevamo provato un tempo? Chi ci segue da quel dì si ricorderà, forse, che sulle nostre pagine cartacee di qualche lustro fa voleva provare a nacere una rubrica per chi vendeva e comprava il materiale di gioco usato ma oramai inutilizzato. Ci abbiamo provato per qualche numero, ma il tentativo non é andato a buon fine e quei pochi annunci che si sono affacciati sulle nostre pagine sono ahimé morti li. Qualche anno dopo, nell’era del digitale e della nostra “rinascita” in formato PDF, con la completa ristrutturazione di questo sito internet alcune voci propositive avevano in progetto anche un blog di Anonima Gidierre, uno spazio che, oltre alle discussioni su giochi e regolamenti, ospitasse anche una sorta di mercatino per chi vendeva o comprava giochi o oggetti ludici oramai inutilizzati. Li la cosa andò forse anche peggio (si fa per dire… ^____^) e l’intero blog non decollò mai andando in poco tempo a finire nel dimenticatoio. Adesso ci fa però piacere segnalare che qualcuno ci sta riprovando e, più o meno con le stesse dinamiche, ha messo online il sito www.ludomarket.it. Lo spazio web ospita annunci gratuiti per chiunque voglia vendere o comprare oggetti del mondo ludico a 360 gradi, dalle carte alle miniature, dai manuali alle scatole di boardgames, dalle illustrazioni ai videogiochi o ai fumetti, con un interessante spazio per chi invece cerchi gruppi di gioco ai quali unirisi. Non ci rimane che invitarvi a visitare il sito, e ovviamente a utilizzarlo per i vostri scambi o ricerche di giochi, e al contempo augurare ai ragazzi di LudoMarket un grande in bocca al lupo per la loro nuova avventura. Trovate il link anche sulla immagine di questo articolo e nei regolari link del nostro sito.

XXI Trofeo RiLL: tra 11 giorni la scadenza

MI2014_copSono prorogate sino al 24 APRILE le iscrizioni al XXI Trofeo RiLL, concorso letterario bandito  dall’associazione RiLL – Riflessi di Luce Lunare che collabora con Anonima Gidierre da tempo immemore.
Possono partecipare al Trofeo RiLL racconti fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, ogni storia che sia per trama o personaggi al di là del reale. In palio, per i migliori racconti, la pubblicazione gratuita nella prossima antologia “Mondi Incantati” (ed. Wild Boar), in uscita a Lucca Comics & Games 2015. Il racconto vincitore sarà inoltre pubblicato in Irlanda (sulla rivista Albedo One) e in Spagna (sull’antologia Visiones), oltre che, come di consueto, sulle pagine virtuali di Anonima Gidierre insieme al secondo classificato. Per maggiori dettagli: http://www.rill.it/?q=node/642trofeo@rill.it
Trovate il rgolamento completo e la scheda di iscrizione anche scaricandolo da qui -> Bando XXI Trofeo RiLL (660)

Anonima Gidierre sale in cattedra

book-616739_640E’ successo proprio questa mattina ma vi comunichiamo solo adesso la notizia forse per scaramanzia. Si perché l’evento di cui vi stiamo per parlare è stato programmmato e annullato già due volte e, al terzo tentativo, abbiamo preferito la certezza di qualcosa che fosse già avvenuto. In poche e indicative parole, la redazione di Anonima Gidierre é stata invitata in una scuola, un liceo scientifico dell’hinterland fiorentino, per fare una dimostrazione di gioco di ruolo. Lo scopo era quello di “indottrinare” alcuni gruppi di adolescenti oggigiorno purtroppo assai lontani da questo tipo di giochi più tradizionali e più confidenti con videogames, social games e giochi di carte dalla fruizione ipercinetica. Il tutto grazie ad un professore “illuminato” cresciuto, come noi redattori, a pane e Dungeons & Dragons. Il risultato della mattinata lo potrete leggere e rivivere in un resoconto che apparirà, se tutto va bene, sul prossimo numero 88 di Anonima Gidierre che, sempre se tutto va bene, dovrebbe uscire tra un paio di settimane su queste frequenze. Continuate a seguirci!

FirenzeGioca 2014: una grande festa!

FirenzeGioca-2014-intestazioneAbbiamo già abbondantemente parlato della scorsa edizione di FirenzeGioca, quella del 2014 che sta giugendo al termine; avrete sicuramente già letto il nostro reportage sullo scorso numero di Anonima Gidierre e avrete visto che foto che ci siamo fatti fare da veri e propri “festeggiati” per i nostri 20 anni di attività! Queste poche righe vogliono solo essere un punto di riferimento più ufficiale, un posto dove ritrovare anche alcune di quelle foto che possano tenere vivo il ricordo di quelle due giornate così belle e speciali per noi. Trovate la piccola gallery direttamente a questa pagina, accessibile anche dal menu “gallery” del sito stesso, e per ora vi lasciamo con queste immagini forse più significative per noi redattori che per qualsiasi altro. In ogni caso ci ripromettiamo di farvi un piccolo presente per il Natale che sta arrivando, e quindi vi ricordiamo di tenere sempre sott’occhio le nostre pagine elettroniche e di non scordarvi di noi. Alla prossima!

FirenzeGioca s’ha da fare!

firenzegioca-locandina-20141“Tra rischi indicibili e traversie innumerevoli…” come iniziava un bellissimo film fantasy della nostra infanzia, infine FirenzeGioca 2014 é stata decisa e fissata, per la grande gioia di noi giocatori fiorentini, ma soprattutto di noi Anonimi che dobbiamo festegiare il nostro 20esimo compleanno in gran stile. I giorni prescelti sono il 20 e 21 settembre, un sabato e domenica che come al solito vedranno l’ObiHall aprirsi al gioco a 360° ed in forma totalmente gratuita, da sempre punto focale della manifestazione. I problemi e le vicissitudini che hanno portato a non sapere se la manifestazione si sarebbe fatta fino a pochi giorni fa sono in effetti complessi e complicati, e non ci pare il caso parlarne in questa sede. L’importante è che infine si sia deciso per il SI, così che anche Anonima Gidierre possa avere il suo piccolo spazio per farvi giocare al  Gi.Ca.Co.Ta.Ma.Ya.Su.Fe.Ga.Me.! Di cosa si tratta? Mmmmmmhhhh… Ancora non ve lo diciamo… ma state sicuri che vi divertirete giocando in puro stile “Anonimo”! Intanto rimanete collegati sui nostri spazi informatici e a presto!

FATE CORE: forse un’edizione italiana

photo-main640Tutti quanti conosciamo oramai la parola “Crowdfunding”, che negli ultimi tempi sta prendendo largamente piede, anche e visibilmente nel mondo dei giochi di ruolo. Per i pochi che non la conoscessero, si tratta di una raccolta fondi per la realizzazione di un progetto che viene illustrato nei suoi minimi dettagli di progettazione e produzione. La cifra necessaria viene raccolta con un “anticipo” da parte di futuri clienti/utenti che si ritengono entusiasti del progetto, e che una volta completato avranno diritto ad una copia di quanto é stato prodotto o qualcosa d’altro in proporzione alla somma che hanno versato. E’ con questa formula che Nicola Urbinati, decennale giocatore di GdR e grande appassionato, ha deciso di costituire una casa editirice, la neonata Dreamlord Press, per editare la versione italiana di FATE CORE, gioco che negli Stati Uniti sta riscuotendo successo da diversi anni (4 edizioni) e che egli ha reputato sfiorare la perfezione come struttura di regolamento e sistema di gioco. La raccolta fondi sta per terminare con la fine del mese di giugno, quindi rimandiamo tutti gli interessati direttamente alla pagina di Ulule a questo indirizzo. In più sul nuovo numero di Anonima Gidierre in uscita entro la prima settimana di luglio troverete una corposa intervista ad Urbinati con un interessante approfondimento sul FATE CORE e sui progetti che stanno gravitando intorno ad esso.

FirenzeGioca 2013: noi c’eravamo

locandina-firenzegioca2013-bigNon abbiamo certo nascosto la nostra presenza a FirenzeGioca, soprattutto con i post degli ultimi tempi. Ovviamente siamo stati presenti ai due giorni della manifestazione, come promesso e come nostra ineluttabile tradizione. Non staremo qui a parlarvi di come si sia svolta la manifestazione, né di quali eventi vi si siano tenuti o di quali giochi fossero stati a disposizione del pubblico. Per tutto questo potrete leggere un reportage più ricco e approfondito sul prossimo numero di Anonima Gidierre, in uscita tra qualche giorno su questi spazi digitali. Intanto vi lasciamo ad una piccola gallery che riassume alcuni momenti più significativi della manifestazione, che potete trovare nel riassunto della nostra gallery a questa pagina, o su Facebook a questa. E in più abbiamo tirato fuori dal nostro magico cilindro dei ricordi (leggi: hard disk di portatile dimenticato) anche una piccola gallery dell’edizione 2010 della nostra manifestazione ludica preferita. Buone foto e a presto sulle nostre pagine!