Wind of Change in casa Anonima

turn_the_page_by_bluecoloursofnature-d6xsiivAvrete senz’altro notato che negli ultimi mesi la nostra presenza si sta un po’ allentando e che i nostri contatti con voi lettori, in particolar modo attraverso questo sito e le nostre pagine Facebook, si stanno affievolendo di molto rispetto ai nostri standard. Il n°98 della rivista ha avuto un grosso ritardo di uscita e il 99, che doveva essere disponibile due mesi fa, ahimé non é ancora pronto. Che dire? Scusarci con voi a questo punto sembra ridicolo e un po’ fasullo… noi che da oltre 20 anni abbiamo continuato in maniera indefessa e impeccabile a produrre una rivista solo ed esclusivamente per passione; noi che ci siamo sbattuti per stampare e distribuire la rivista cartacea, noi che abbiamo elevato con la webzine il livello del prodotto e abbamo mantenuto alto lo standard di qualità e periodicità… ma anche noi che stiamo inevitabilmete crescendo (o invecchiando?), noi che ci troviamo con case da lasciare e altre da prendere, con mutui da pagare e lavori che ci sfiniscono, con figli che arrivano e che sconvolgono meravigliosamente le nostre vite. Noi che siamo esseri umani e che a questi travolgenti venti di cambiamento non possiamo certo fare resistenza, soprattutto perché sono quelli che ci conducono lungo il corso naturale delle nostre vite.

Dopo lunghe e sofferte riflessioni abbiamo deciso che ancora una volta é giunto il tempo di cambiare e, per non fare morire Anonima Gidierre, adattarla essa stessa ai cambiamenti che le nostre vite stanno avendo. La soluzione più indolore in questo momento ci é parsa quella di rinunciare alla nostra periodicità, a quella trimestralità che da molti lustri oramai ci contraddistingueva fieramente, diventando una “pubblicazione aperiodica amatoriale”, che del resto é quello che praticamente tutte le fanzine (ma spesso anche le riviste “vere”) hanno da sempre fatto. Alla soglia del nostro più grande traguardo editoriale, il n°100 per tutti una chimera, questo cambiamento dimostra comunque come ancora abbiamo una grande voglia di continuare ad essere presenti e sul pezzo, ma di come siano necessari tempi un po’ più dilatati  per continuare ad abbeverarci (e a dissetare anche voi lettori) con questa nostra grande passione.

Le pubblicazioni continueranno con la nostra solita forma grafica e strutturale, non più con quella cadenza dei 4 numeri l’anno mantenuta finora ma con una aperiodicità che dipenderà fondamentalmente da due elementi: 1) quanto materiale avremo a disposizione e quando; 2) il tempo che avremo per mettere insieme il tutto e pubblicarlo. Il n°100 quindi arriverà senz’altro, ma non possiamo dirvi quando né fare previsioni di sorta. Intanto cerchiamo di mettere insieme il materiale per il n°99, che troverete disponibile sempre su queste pagine continuando a seguirci sui nostri soliti canali.

Continuate a rimanere con noi come noi lo facciamo con voi.

LA REDAZIONE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*