Giocatori in lacrime per Joe Dever

Joe-Dever-HeadshotAnche se il fatto risale ad alcuni giorni fa, anche noi di Anonima Gidierre vogliamo unirci al cordoglio di tutto il mondo ludico per la scomparsa di Joe Dever lo scorso 29 novembre. Tutti i giocatori sicuramente avranno almeno una volta sentito il suo nome e quelli un po’ più informati (o anziani) sapranno bene che la maggior parte degli universi fantasy più famosi esistono grazie a lui e al suo lavoro. Appassionato di Dungeons & Dragons fin da ragazzo, creò il mondo del  Magnamund come ambientazione di una campagna di AD&D per il suo gruppo, universo che poi diventò il teatro delle avventure di Lupo Solitario, probabilmente il suo parto più famoso. Il personaggio prese vita nella più lunga e fortunata serie di Libro Game che conosciamo, pubblicati in Italia dalla casa editrice E.Elle. Lupo Solitario e il suo universo molto avevano in comune con il mondo di Warhammer della Games Workshop, con la quale Dever fu anche in trattativa, ma oltre ai romanzi quella ambientazione trovò poi vita in un Gioco di Ruolo a se stante e nelle sue espansioni. Tra le sue creazioni non si devono certo dimenticare anche altre due storiche serie di Libro Game, Oberon (insiema a Ian Page) e I Guerrieri della Strada, oltre a Combat Heroes (con due libri per due giocatori contemporaneamente) e ad una ampia serie di collaborazioni come sviluppatore e autore nel campo dei videogiochi.

Nonostante circa dieci anni fa avesse affrontato e sconfitto un cancro ai reni senza più necessità di dialisi, un intervento chirurgico avvenuto quest’anno gli ha portato imprevisti effetti collaterali con il conseguente ricovero e la successiva e improvvisa morte. Aveva 60 anni.

Anche se i giocatori e il mondo ludico stanno versando lacrime per la sua scomparsa, noi ci sentiamo di dire che mai come ora dobbiamo tornare a leggere, a giocare e a vivere i suoi libri. In questo modo porteremo ancora una volta con noi le meravigliose avventure che Joe ha creato e potremo far si che i suoi universi non muoiano con lui e continuino a vivere nella nostra fantasia e sulle pagine che ci ha lasciato.

Trofeo RiLL: parte la XXIII edizione

RiLLlogoCon l’edizione di Lucca Comics & Games da poco conclusasi anche il XXII Trofeo RiLL per il milgior racconto fantastico ha visto decretato il podio dei vincitori. Anche se non eravamo presenti all’evento, oramai da anni (lustri…) Anonimi e RiLLini navigano insieme nel turbolento mare dei giochi, delle autoproduzioni e della narrativa fantastica, collaborando con grande amicizia. Potrete quindi leggere sulle pagine di Anonima Gidierre del 2017 a partire dal numero di gennaio i 4 racconti (pubblichiamo anche la medaglia di legno) che si sono classificati tra i migliori delle centinaia arrivati e valutati per il concorso. E per fare si che anche la XXIII sia una ricchissima edizione, partecipate ovviamente numerosi al Trofeo, che trovate con il bando della sua nuova edizione a questa pagina del sito ufficiale di RiLL. Buon divertimento e in bocca al lupus in fabula!

WeMeet Prato e i laboratori di GdR

wemeet1I mondi fantastici dell’immaginazione sbarcano a Officina WeMeet! Ogni sabato a partire dal 19 Novembre fino al 04 Febbraio inizierà il laboratorio “WE PLAY” organizzato in collaborazione con l’Associazione Più Prato. Il laboratorio è finalizzato all’insegnamento del “gioco di ruolo” che usa l’interpretazione come forma di espressione ludica. I ragazzi potranno partecipare ai Giochi di Ruolo, interpretando il loro personaggio preferito all’interno di avvincenti avventure! Oltre a divertirsi impareranno a costruire con la fantasia la storia dei loro personaggi e come si interpretano attraverso la recitazione ludica.

I laboratori si svolgeranno GRATUITAMENTE tutti i sabati a partire dal 19 Novembre al 4 Febbraio, dalle 15.00 alle 18.30 presso “Officina WeMeet”, Via delle Pleiadi 41 – Parco Prato.

SABATO 12 NOVEMBRE SI SVOLGERA’ UNA GIORNATA A PARTECIPAZIONE LIBERA DALLA 15:00 ALLE 18:30

Per informazioni e iscrizioni: gulmon@hotmail.comwemeetprato@yahoo.it – Tel: 3921503764  –  0574 549709 – FB: Officina WeMeet

Speciali AGdR: Tentacoli d’Ombra

Tentacoli d'ombra Allora giocatori e giocatrici, come avete passato il cosiddetto ponte dei morti (bel titolo per un’avventura, no?)? Avete festeggiato auwllouwiliiiiin? Oppure avete partecipato, come da manuale, a Lucca Comics & Games e avete unito molteplici passioni? Qualunque cosa abbiate fatto l’importate é che vi siate divertiti con allegria e spensieratezza e abbiate goduto appieno di queste meravigliose giornate autunnali. Nel nostro piccolo anche noi Anonimi vogliamo contribuire al divertimento e ad alimentare le vostre passioni ludiche, anche se in un modo un po’ trasversale: vi regaliamo un nostro vecchio speciale che davamo alle stampe esattamente 17 anni fa, Tentacoli d’Ombra. Il numero, un leggero fascicolo di 16 pagine, era una sorta di esperimento che voleva unire un’avventura per Martelli da Guerra (WFRP 1^ edizione) con il concetto del LibroGame, cioé un’avventura in solitario strutturata come un racconto-gioco ma con le stesse regole del Gioco di Ruolo. Tutto chiaro? No? Allora non vi resta che scaricarlo qui e provare a giocarlo!

Vecchi PDF: anno 1996, n°9

Anonima Gidierre n°9 – Novembre/Dicembre 1996 Avete scaricato e letto (o almeno dato un’occhiata) al nostro nuovo numero 94, che é online già da due settimane? Speriamo di si e speriamo ovviamente che i suoi contenuti vi siano piaciuti e interessati sufficientemente. Ma se avete quella voglia un po’ di… vintage, di fare un tuffo indietro nel tempo, di dare uno sguardo indiscreto direttamente nel passato, di tornare improvvisamente a 20 anni fa… allora non avete altro da fare che scaricare il nostro n°9. Sebbene sia oramai un po’ agée e abbia i capelli bianchi e diverse rughe, si presenta sempre in ottima forma. I suoi contenuti, per quanto su ‘sole’ 24 pagine, sono ancora oggi interessanti e per certi versi utilizzabili e attualizzabili, mentre possono essere un interessante approfondimento per capire a cosa giocavamo (o volevamo giocare) esattamente 20 anni fa. Cosa aspettate, scaricate il numero a questa pagina, e buona lettura!

Anonima Gidierre n°94

Anonima Gidierre n°94 - Ottobre/Dicembre 2016 Sembra incredibile, ma forse questa volta siamo riusciti a portare sui vostri computer il nuovo numero di Anonima Gidierre quasi in anticipo rispetto ai tempi canonici di uscita della webzine, sicuramente prima dei disastrosi ritardi accaduti le ultime volte. Cambierà qualcosa? Assolutamente no, questo é certo. Rimane il nostro orgoglio nel portare avanti un’opera oramai matusalemmica (si dice?) che con il prossimo numero entrerà nel suo 23esimo anno di vita. Per continuare ad invogliarvi nel seguirci con le nostre uscite e nel rimanere fedeli ai nostri impegni, vi regaliamo questo numero 94 che chiude l’annata 2016, ancora una volta ricco di contenuti inediti, avventure, recensioni e materiale ludico che vi accompagnerà almeno fino al prossimo 2017. Questi i contenuti che vi aspettano:

– Notte stellata (IV classificato XXI Trofeo RiLL);

– Il Tumulo delle Ossa Bianche (avventura per L’Era di Zargo/Labyrinth Lords);

– La sorgente nel bosco (scenario per T20/Snaeland);

– Giochi dalla scatola nera (intervista a Black Box Games);

– Attacco al villaggio (scenario per Battlesworn);

– Il gioco di carte del Non t’arrabbiare (boardgames);

– Caccia negli abissi (recensione di Captain Sonar).

Qui il download -> AGdR_94 (131)

Vecchi PDF: anno 1997, n°10

Anonima Gidierre n°10 – Gennaio/Febbraio 1997 Passati i momenti di assestamento relativi al nostro nuovo sito responsivo e alla nuova grafica che gli abbiamo dato, si continua con il viaggio nel tempo e nella storia della nostra fanzine. Il tempo era quello in cui Anonima Gidierre era veramente una fanzine in carta e ossa, fotocopiata e spillata e poi distribuita a mano nei negozi di giochi specializzati della Toscana. Grazie alla nostra perizia quei vecchi numeri cartacei sono ora disponibili in formato PDF e alla vostra collezione non può certo mancare il numero 10, risalente al lontano gennaio 1997. Allora come ora la rivista abbondava di avventure originali per i migliori GdR, approfondimenti, articoli storici e recensioni, il tutto condito dallo spirito “frizzante” che il nostro team di redattori ha sempre avuto. Non vi resta che scaricare qui il n°10 e, perdonate se ripreso da delle fotocopie, leggervelo tutto d’un fiato!

Anonima Gidierre é mobile!

Mobile-Phones-and-TabletsEbbene si… come avete potuto vedere immediatamente il sito di Anonima Gidierre cambia ancora una volta. E’ molto tempo che stavamo ponderando una cosa del genere, soprattutto per adattarci all’irrefrenabile treno della tecnologia che passa a mille km/h. Oggigiorno la maggior parte delle persone utilizza internet da un dispositivo mobile, smartphone o tablet che sia, e la visibilità delle cose passa (sicuramente anche per moda) attraverso le applicazioni che tali dispositivi supportano. Che fare quindi, realizzare una app di Anonima Gidierre? L’idea ci piaceva ma, ponderandola, abbiamo realizzato che era un lavoro costoso e dispendioso, soprattuto per i successivi aggiornamenti di contenuti e per la gestione degli spazi digitali. Perché non fare un sito mobile, ci siamo detti… La maggior parte dei siti internet oggigiorno sono responsivi, cioé con strutture più semplici che si adattano in automatico alla visualizazzione da desktop, smartphone o tablet. E quindi qui siamo arrivati, ad un nuovo sito nella grafica e nella struttura, che però vorrebbe rimanere fedele alla vecchia impostazione come schema di articoli e contenuti. Questi ultimi, comunque, sono stati risistemati secondo alcune idee che, anch’esse, ci ronzavano in testa da molto tempo ed é stato creato uno spazio unico denominato Archivio Anonima Gidierre. Qui dentro potrete trovare, divisi per annata, tutti i numeri della rivista, vecchi e nuovi, con le relative copertine ingrandibili e il seguente link per il download del file PDF. Ovviamente vi invitiamo a comunicarci tramite i nostri solito canali (email e Facebook) se qualcosa non va, non vi piace, non torna o manca; faremo il possibile per mettere a posto le cose. Basta chiacchiere adesso, siamo stati fin troppo prolissi… Buon nuovo sito di Anonima Gidierre, buon download e buona lettura!!

Getalive: arriva il settimo episodio

Getalive LocandinaAvete letto sul n°93 di Anonima Gidierre l’articolo/intervista su Getalive vero? Avete visto tutte le puntate della più divertente webserie degli ultimi anni? Avete visto che si può utilizzare un argomento “da nerd” anche per raccontare storie di tutti i giorni che parlano di passioni e di passione? Come no? Ma cosa aspettate, perbacco?! Scaricate immediatamente il n°93, leggetevi l’articolo e cliccate sui link in fondo ad esso per andare a vedervi direttamente i primi 6 episodi. Fatto? Bene… ora non vi resta che godervi QUI il settimo, fresco fresco da pochi gionri online per tutti gli appassionati e per quelli che vogliono diventarlo. E soprattutto continuate a seguire il progetto Getalive su tutti i sociali che riuscite a gestire… questi ragazzi promettono molto, ma molto bene!

Vecchi PDF: anno 1997, n°11

Anonima Gidierre n°11 – Marzo/Aprile 1997 Scusandoci ancora per il piccolo inconveniente accaduto con la correzione del n°93 circa due settimane fa, continuiamo con la distribuzione dei nostri arretrati. Con l’inizio di questo torrido agosto vi regaliamo anche il nostro vecchio n°undici (si, sulla copertina era scritto a lettere), che ci riporta ad un periodo decisamente lontano nel tempo (il 1997) e nel clima (marzo/aprile, decisamente più fresco). Vi invitiamo quindi ad utilizzare un po’ del tempo libero che speriamo questa estate vi regali, tra vacanze dallo studio o dal lavoro, per dedicare alcuni minuti a ripercorrere la nostra storia di 19 anni fa, con quello di cui parlavamo, le anteprime, le avventure che ancora adesso potete provare a giocare (perché no, il retro-gaming non é vergogna!) e tutti i nostri approfondimenti al terzo anno in cui eravamo presenti sui mercati amatoriali della Toscana. Attenzione perché su questo numero avevamo un incredibile scoop direttamente da Gabriele Salvatores sul suo ultimo film di Sci-Fi italiano: Nirvana! Tutto questo é storia… Buona lettura qui e buone vacanze!